“U’ PITAGGIU GIRGINTANU

Lorenza Di Liberto torna a tentarci con una saporita ricetta della cucina povera siciliana

0

Il “Pitagghiu girgintanu” è un piatto povero, della cucina povera agrigentina, ha una variante per le festività, l’aggiunta di polpettine di carne in umido. Molto usato come contorno, il suo nome pitaggiu trae origine dal francese potage, minestra. Dalle parti del palermitano prende il nome di frittella.

potage

Ingredienti : ⁃ 2 cuori di carciofi, ⁃ 4 carote ⁃ 2 etti di piselli freschi ⁃ 2 etti di fave fresche ⁃ Cipolla, olio di oliva, sale e pepe ⁃ Lessate separatamente gli ortaggi, tagliate la cipolla e fatela sfrigolare in abbondante olio di oliva, aggiungete gli ortaggi e fateli insaporire, aggiungete un goccetto di vino bianco e dopo averlo sfumato, aggiungete acqua fino a coprire e fate cuocere per 10 minuti. Abbrustolite delle fette di pane casereccio e aggiungete scaglie di pecorino … buon appetito co prodotti di casa nostra

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here