Zuppa di ortiche

Quando i buoni sapori giungono dalle erbe dell'orto

0

Una primavera, voglio una primavera, e il canto incessante alla vita di mille uccelli che mi ruba al sonno, spalanco le persiane per dare il buongiorno al mondo. L’aria e’ fresca ed il profumo della natura mi giunge, risvegliando i sensi e l’anima. E son viva, si viva, e posso ancora godere del creato, i miei cani corrono in giardino, e mille uccelli stanno cantando alla vita, un fiore sonnecchiando, si apre lento lento, per poter gustare ogni attimo di questo eterno movimento. Una goccia di rugiada scivola e cade a bagnare un sogno che ha abbandonato il cuscino, un alito di vento mi scompiglia i pensieri e li vedo volar via. Vanno nel regno dell’oblio perché oggi non li voglio accanto, Perché oggi e’ primavera, vorrei fosse una nuova primavera, sopratutto normale come tutte le primavere, prive di virus…. Ma chissà …io intanto finché posso, rido e canto La ricetta della primavera facile veloce e quasi gratis….. in primavera la natura offre molte opportunità a chi vuole depurarsi. oltre ad un clima già mite ed alle giornate che si allungano donandoci più tempo per stare all’aria aperta, e ci invita a lunghe passeggiate nei boschi e nei prati dove proprio in questa stagione si arricchiscono di nuove gemme e foglioline tenere, deliziose al gusto e ricche di fitormoni e di principi depurativi che facilitano la ripresa dei diversi organi. Basta scegliere luoghi poco inquinati per scoprire che questa terra, nonostante il nostro egoismo, ancora ci offre una grande quantità di erbe spontanee commestibili utilizzabili nei nostri menù. oggi vi sottopongo un’era molto comune…. L’ORTICA. un’erba ricchissima di ferro e molto depurativa, al punto che secondo la tradizione basterebbero tre pasti a base di ortica in aprile ed una a maggio per purificarsi. adoperiamo la per minestre, frittate, o addirittura facciamo un buon pesto ( lo usavo al ristorante che utilizzavo nei primi di pesce) dal sapore delicato e tanto apprezzato dai buongustai. Oggi vi propongo una ‘Zuppa di ortiche’.

Per 4 persone ⁃ 100 g di cime di ortica ⁃ 500 g di patate ⁃ noce moscata ⁃ olio di oliva extravergine ⁃ Erba cipollina ⁃ Lavate le patate, e cucinatele in acqua fredda fin quando saranno morbide. Nel frattempo lavate accuratamente le ortiche in acqua fredda, fatele cuocere per cinque minuti in un tegame con olio e pochi cucchiai di acqua, dopo aver sbucciato le patate(cotte) mettetele nel tegame con le ortiche, cuocete per altri 5 minuti e poi frullate il tutto, rimettete sul fuoco aggiungete due cucchiai di olio e mescolate, salate e pepate e dopo averla fatta addensare,a vostra discrezione, spegnete, aggiungete la noce moscata grattugiata e guarnite con erba cipollina e magari tocchetti di pane casereccio tostato e ….buon appetito

Lorenza Di Liberto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here