IN SICILIA SI CHIAMANO FIRRINCOZZI

Savoiardi siciliani o firincozzi

0

Ingredienti: 3Uova (Fredde. Se sono molto piccole, mettetene 4) * 250 gFarina 00 (o maiorca) * 150 gZucchero * 1Scorza di limone * 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci * 1 pizzico sale •

La prima cosa che dovete fare per preparare i savoiardi siciliani è quella di dividere le uova in tuorli ed albumi, riponendoli in due ciotole separate.Montate gli albumi con le fruste. Quando sono quasi completamente montati, aggiungete un pizzico di sale e un terzo dello zucchero continuando a montare. Adesso, non dovete fare altro che aggiungere gli albumi e la farina ai tuorli, ma ATTENZIONE! Questo è il passaggio più delicato, perché per mantenere ben morbido il composto dovete aggiungere tutto gradualmente, vediamo come. Aggiungete due-tre cucchiai di albumi montati ai tuorli e lavorateli con la spatola dal basso verso l’alto per incorporarli all’impasto senza perdere aria. Aggiungete 3-4 cucchiai di farina setacciandola prima (basta usare un colino per farla cadere nella ciotola) e incorporatela con la spatola.Proseguite alternando albumi e farina fino alla fine degli ingredienti.Grattugiate la scorza del limone e unitela al composto.Alla fine, aggiungete anche il lievito sempre setacciandolo. Cuocete i savoiardi siciliani in forno preriscaldato in modalità statica a 180° per 10 minuti circa. Se volete, potete anche proseguire la cottura per 4-5 minuti per ottenere dei savoiardi più croccanti anziché morbidi. Estraete i biscotti dal forno, lasciateli intiepidire e poi staccateli delicatamente dalla carta forno. Buon appetito, i vostri firrincozza sono pronti per essere gustati!

Lorenza Di Liberto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here